Io e Te! Amore!

  Sono qui in questa stanza, che chiamo rifugio...
...il mio rifugio.
Un rifugio buio, dove l'unica luce è lo schermo del computer rimasto acceso...una luce opaca, che illumina poco, molto poco.
Ma a me non interessa di quella luce, neanche la guardo;
I miei occhi fissano nel vuoto, il mio corpo disteso su un letto vuoto...vuoto di te amore!
Non ti sento vicina a me, non sento il tuo respiro sul mio collo, non sento le tue mani, le tue labbra che mi baciano piano piano...dove sei finita?Dove sei andata? Amore!? Amore mio!?
Perché non sei qui?
Ah già! Vero!... tu non sei mai stata qui, non sei vicino a me è soltanto la mia fantasia che viaggia con la mia mente...una mente perversa, ma che ama.
E non solo la mente, ma anche il cuore ama, il mio corpo ama;
Amano tutto di te!
Come ti muovi, come parli, come sorridi, come piangi;
Perché tu sei l'unica cosa che per me è importante;
Il mio unico vero amore, che mi è sempre vicino;
Che mi capisce, che mi aiuta, che mi sostiene e che mi vuole davvero bene!

E ora in questo buio rifugio, in questo letto vuoto, sento che ci sei...si!
Sei qui vicino a me, non è la fantasia è la realtà, ci stringiamo in questo letto che non è più vuoto, e rimaniamo io e te, vicini per sempre!!!
Ti amo, amore mio.

Altre opere di questo autore