UNA FRASE PER RIFLETTERE

Come sentiamo, così vogliamo essere sentiti.

Nel presepe

Fiorella Giovannelli

NEL  PRESEPE

.
Non so se nella Notte Santa

per le vie di questa città ci sarà neve sugli alberi.

Ho in questo mio PRESEPE 

ancora speranze di PACE e d'AMORE.

.
Penso ai miei terremotati, ai naufraghi, ai più deboli...

Un impeto di luci ed ombre batte forte nel cuore stanco.


Sembra di sentire, ad ogni vibrazione,

la parola AIUTO nel grido di quelle voci che mai ho conosciuto.

Scuote l’anima e la coscienza

il sogno di speranza portato dalla notte Santa.

.
In questo Natale tanti nuovi Angeli sono abbracciati

dai coralli e battezzati da perle di sale

mentre suonano meste le campane

lì dove la terra trema, il suolo squarcia le radici

ed i ricordi sono seppelliti.

.
Tu Bambino che nasci in una mangiatoia

accogline le bianche anime nel tuo PRESEPE.

.
Fiorella GIOVANNELLI         

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Altro
Opere pubblicate da questo autore: 1363
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative