La terra dei lecci

sassi , solo sassi, nella terra dei lecci non vorrei perdere il pi? lieve respiro del silenzio sovrano in questa notte. Via Indipendenza, sciama il riverbero della luna fino l?angolo?dietro l?angolo colora la notte lo scialle rosso e l?idioma Argentino. Accorcia le ore, fino al sole nascente la breve figura di giorni sul poggiolo di pietra, tra vicoli addormentati, e la brezza marina, emozioni?nella terra degli abeti e dei lecci Lanusei 28/Giugno 2007

Altre opere di questo autore