Febbraio (acrostico)

Forse è già l'ora che il giorno va allungando
Ebbro di felicità e maschere affittate le
Barche aspettano le donne degl'uomini di mare
Bisbigliano una preghiera di ringraziamento, non tutti
Rientrano nell'ora del vespro o quando cala il sole
Alcuni torneranno a notte fonda e lampare accese
Io nelle tue lunghe oscurità affascinata dagli
Oracoli di questa vita annodo i capelli di coriandoli, come un poeta torno a sognare
   

Altre opere di questo autore