Novembre (acrostico)

-non porto lacrime oggi, m'impongo un sorriso
O-o amata e mai dimenticata figlia mia
V-vivi in me come allora  oggi
E-e per sempre ti porto il mio amore accarezzando questo gelido
M-marmo che tanto mi rattrista, vorrei darti un
B-bacio per allieviare il tuo antico dolore
R-raccontarti le favole mai lette, scritte per te
E-e non avrà giorno la notte se mi lascierà questo perpetuo dolore
  

Altre opere di questo autore