Amore Stellare

Amore Stellare PER VIE DIVERSE I Noi ci amammo ed ebbe il nostro amore Palpiti ardernti e baci voluttuosi Giornate azzurre e piene di splendore. Noi ci amammo e ci sognammo sposi Bimbi sognammo stretti al nostro core D’un felice avvenir giammai dubbiosi. Svanito il sogno che ci aveva ammagliato Con il riraggio delle nozze liete Tendemmo entrambi, per voler del fato, per vie diverse, a due diverse mete. II E’ notte cupa ed il sentiero alpestre, due viator che timorosi vanno tra gli alti cerri e l’umili ginestre Trovansi a un bivio e ben presto si fanno Intimi amici, e stringonsi le destre, pegno dell’amistà che sempre avranno. Dell’amicizia celegran la festa Ma l’indomani lasciarsi per via Poichà la voce del dover li desta! Così ( ricordi? ) il nostro amor finia. III L’ASTRO BENIGNO Esiste senza dubbio un prodigioso Astro che detta una comune legge Al nostro amor, del nostro amor pietoso. E poiché al tempo, ei fragile non regge Eleviamoci adunque a quel radioso Astro che il nostro destino corregge. Felici amanti, là, dopo la morte, torneremo d’amore a susurrare, che se divisi,qui ci vuol la sorte, uniti ci farà l’amor stellare. By Forgio®© Bari 1978

Altre opere di questo autore