ACQUEMARINE

STO AD ASPETTARE TREPIDA ALLE PORTE DEL MIO FUTURO E IMMENSE ONDE SPUMEGGIANO LILLA CONTRO LE ROCCE GRIGIE DOVE GABBIANI BIANCHI VOLTEGGIANO SOSPESI NELL'AZZURRO ACQUAMARINA STO AD ASPETTARE TREPIDA ALLE PORTE DEL MIO PASSATO MENTRE I RICORDI SVANISCONO COME CIRRI DALLE IRIDESCENZE OPACHE ACQUEMARINE

Altre opere di questo autore