DREAM OF LIFE (To Patti Smith)

Sì cantami,

cantami ancora

sacerdotessa

della vita e dell'amore.

La lotta

le urla

le grida di battaglia

hanno lasciato posto

a crepuscolari nostalgie

di infiniti ritorni.

Come solitarie figure

si allontanano al tramonto,

il tuo canto

vibra ancora nell'aria,

risuona nella mente

un senso di abbandono

quando tutta la rabbia

svanita

diventa un lieve canto di dolore,

un recitativo sopra gli ideali

frantumati,

una poesia della fine

che non finirà mai.

 

(da 'Metamorfosi del divenire: Poetiche di vita' - Cap. IV - Per i sacri fuochi dell'Arte...-Editrice Montedit, 2011)

Altre opere di questo autore