L'ULTIMA STAGIONE

Il
tempo addolcisce i ricordi

passa
la stagione

ed
io resto qui

lasciando
trascorrere il tempo.

 

Seguo
le ali del vento

galoppando
tra i pensieri dell’età andata

che
si posano tra i solchi del cuore

ricordando
i battiti impetuosi

e
negli occhi velati di lagrime o di stanchezza

scorrono
i giorni amari e di miele della giovinezza

che
rimane nel cuore intatta e pura

prima
che cali la sera.

 

Ho
perduto il conto degli anni

senza
clessidra nel mio bozzolo di lacera seta 

sconosciuta
al tempo per ghermire tutti gli attimi

sulla
cima della vita nella sua ultima stagione

dove
la notte nasconde i colori della vita.

 

Gabriella
Afa – Settembre 2013

 

(Tutti i diritti
riservati, anche parziali, in base alla legge 22.4.1941 n.633)

 

 

 

Altre opere di questo autore