Roma: citta' dimenticata

Mosaico di storia
teatro di arti antiche
sei tu Roma.
Un destino doloroso
si accanisce
come fardello inspiegabile
che s'abbatte su di Te
in tempi così difficili.
Città meravigliosa
umiliata dall'indifferenza
con ogni mezzo
cerchi di riportare
alla ribalta
quel tuo splendore
eclissato da tristi eventi.
Avvinghiata
dal menefreghismo
attendi di liberarti
da una prigionia
che disorienta.
Piangono
gli splendenti monumenti
che ti decorano.
Paiono quasi esser
divenuti semplici
cartelli pubblicitari
di una modernità
che ha scordato
civiltà e valore.
Soffre il cuore
nel vederti gettata
nel dimenticatoio
di chi dovrebbe amarti
come prezioso reperto
di uno scavo archeologico.
Orsù, dunque...
Riprendi il coraggio
di rialzarti
dalle storiche cadute
e resta in piedi
comandante di un'Italia
che non ha dato fedeltà
alla sua capitale!

Altre opere di questo autore