Alchimista

Rifuggo

il frastuono…

imprigionando

nell’inutile

ascolto

suoni di campane

stonate.

 

Lontano

da incensi

seducenti fumi…
neri pensieri

di bianco coloro

pregando

a mani levate.

Con fede

calpesto

il cattivo richiamo…
senza l’anima

illudere

accompagnando

l’eterno oblio.

 

Alchimista

di salvezza terrena

divengo…

per fondere

fuoco ed acqua

ritrovando

il mio divino io.

Altre opere di questo autore