CHISSA' SE MUORE

 
Chissà se muore, mi chiedo

con la morte anche l'amore...

o rimane aleggiando nell'aria

intorno all'amato che resta...

vorrei si facesse carezza...

avvolgendolo come brezza leggera per sempre...

È immortale l'amore se con chi ama muore ?

Se non è finito...esaurito...

ma schiantato dalla morte?

Vorrei si facesse corolla intorno al suo pistillo...

Immortale anello in cerchio al suo saturno...

argine al suo fiume e polpa, avvolta al  seme...

sottile seta addosso alla sua pelle,

Come un'aura di pace solente,  seguisse

 il di Lui cammino, per sempre...

E non sarebbe geloso,

se così fosse,

l'amore... ne indiscreto...

Perché sarebbe "puro" amore

Nessuna sfumatura terrena...

Sarebbe solo "puro incorrotto amore"

che ripara, riscalda e consola,

Circonda da mane a sera e la notte,

 nei sogni dimora...

ditemi:

Non sarebbe bello se l'amore...

non morisse...

con chi muore?

Altre opere di questo autore