IL GIORNO

Invano
mi affanno
a trattenere
i sogni della notte

Di loro non si cura
il giorno
che riappare
prepotente di luce

Ha labbra rosso clown
guance rosate
occhi truccati
freschi di mascara
che mi guardano fisso

ed io
accecata
tendo le braccia
e l'assecondo.

Altre opere di questo autore