SENSE-ALL

Veemente noncurante magia dell'esser viziati da se stessi con apicale spasmo. Ne rapisce il senso d'oscurit? permanente evocando vorticoso abbandono d'irrequietezza; sfocia in risorsa di cantico interiore; lascia trasparire l'immortalit? del fuggitivo senza porsi alcun perch?. E per il domani? Tatuaggio nella memoria solo da sbirciare...

Altre opere di questo autore