arrestare

arrestare arrestare i propri sentimenti arruginiti nel circolo arci per dimenticare l'amore quello puro e sincero arrestare i propri dolori soffocarli in inutili pianti autunnali passeggi per il fiume tanaro giocando col tuo passato vedi pescare una trota rincorri il tempo che fu quando eri giovane ed inesperto e tutti ridevano di te ti muovi nel tuo passato come un cardellino che si posa di ramo in ramo senza mai fermare il proprio canto

Altre opere di questo autore