Fioriscono favole

Paludati di sogno i rimpianti si accalcano in travisate realt? che occultano sensazioni e artigliano felicit? disperse. Trainate dall?esistenza e avvinghiate all?illusione sorgono speranze nuove in solchi arati dal tempo. Fioriscono favole tra righe scomposte e sillabe amorfe. Nuvole annodate al cielo partoriscono scrosci di pioggia e tambureggiano i vetri opachi che nascondono l?anima ad occhi indiscreti. Tuffato in orge di goliardiche astrazioni nuoto nell?ottimismo che prelude al pianto di commiserevoli ricordi. Apre il sipario del giorno nuovo alla resurrezione della sofferenza che si attaglia impietosa ad ore vuote di senso. Del futuro non intravedo strade dipanarsi dal crocevia di sentimenti prestati alla vita.

Altre opere di questo autore