L'irreale

E' mattino e mi sveglio, tutto ? sereno, tranquillo. Uguale a ieri, uguale a domani. La stabilit? m'inquieta la sicurezza mi angoscia. Cerco emozioni, sento passioni. E il mio pensiero va nell'infinito mondo dell'irrealt? dove tutto cambia tutto si muove tutto ? colore e allora scrivo mi libero nell'aria e sono felice.

Altre opere di questo autore