Uno squillo...

Uno squillo ... la tua voce calda marea di emozioni... Sogni di prati fioriti a primavera di rose rosso carminio e bianche margherite. Sguardo infinito da perdermi... Mano nella mano narrare di mondi antichi di albe e tramonti. E verso le colline vicino al sole sotto fronde d'alberi... sentire della tua pelle il profumo delle tue braccia il calore e delle tue labbra il sapore.

Altre opere di questo autore