Visione 51

Entro

in una pizzeria a tiglio

e mi mangio

una capricciosa liquida

con crema di diodi.

Mi bevo una spremuta

di cefalopode in amore

e uscendo mi sradico

dai sogni inutili

e liconsegno al deposito

bagagli della astazione.

Altre opere di questo autore