"ISTANTI"

Custodisco nel cuore
istanti preziosi

accaduti solo
"un numero minimo di volte".
Sono istanti assaporati
un certo giorno
- all'ombra di un gioioso ricordo -
o una certa notte
- dal lento e malinconico respiro -
che non posso non considerare
di fondamentale importanza
nella mia esistenza.
Sono istanti in cui
occhi si sono incrociati
e mani sfiorate;
istanti in cui
labbra hanno sussurrato

oppure urlato
parole che mai più
avrebbero urlato o sussurrato.
Istanti in cui 
lacrime sono scese accorate
e sorrisi sinceri e spontanei
hanno, in quel preciso e raro momento
illuminato di luce infinita
non solo il volto 
ma anche l'anima
facendola tremare di gioia
di dolcezza
di malinconia
o di dolore.
Sono "istanti"
in cui il tempo si è fermato
congelando nella mente e nel cuore
emozioni rare, se non uniche
e meravigliosamente "illimitate"
pur nella loro fugace
e struggente limitatezza.

@ Antonella P. Di Salvo

Altre opere di questo autore