* Manchi *


Manchi al mio presente
ed al mio perenne
rincorrere
un dolce canto
al chiar di luna
quando le stelle
sussurrano
al riposo notturno
intense emozioni.
Manchi al mio voler essere
- seppur con ali spezzate -
leggiadra farfalla
ed al mio viso che
conservando tratti fanciulli
anela le delicate tue carezze.
Manchi alle mie mani
che desiderano ardentemente
il dolce tepore delle tue
e ad incolte rose
che lasciano cadere al suolo
i loro tristi petali.
Intensamente manchi
ai miei giorni
che scorrono lenti e nostalgici
senza di te.

 
© Antonella P. Di Salvo


Altre opere di questo autore