Il mondo che c'? in te

Luce soffusa velata dalla notte, avanzi lentamente tra le pieghe del buio, Dolce usignol che nel mattino incanti, doni al mio cuor una tenera emozione. Caro ruscel che con la tua acqua Rinfreschi l'anima, dai pace al cuor; Impetuoso mar che con la tua danza Raccogli lo sguardo Come uno splendido fior. Chi sei tu, una dolce illusione ? Una dura realt?? Tu sei la vita e in te c'? racchiuso il mondo Il mondo meraviglioso che solo con te so immaginare.

Altre opere di questo autore