Dal tempo al tempo

E si scioglie dal tempo al tempo un fossato d?interpretare il suo percorso oggi che di rovi il suo letto scorre e ne sente tutti i ganci. Gli errori di un dialogo per ogni goccia trasparente e i suoi difetti di voler passare sempre da quella parte. Scavare per un cielo di nubi la collera di lampo nella mano e leggere il fruscio se ? vero sotto un cumulo di sassi. Si rallenta per i soprassalti e si ? sorpassati. E il suo sguardo si ferma gi? verso la palude spinto fra tanti sotto un altro nome. Verso l?azzurro o sprofondare d?acqua fresca come una parola facile fuori dalle belle frasi. Chiss? se ha un senso.

Altre opere di questo autore