I raggi dell'amore

 

Affanni e pensieri d'ogni forma

dove di casa è clima

una freccia nella culla del cuore

il primo palpito di fuoco

goccia a cadere lacrima

spina dopo spina di rosa

quale catena dei tuoi occhi

a disegnare i raggi dell'amore.

D'ombra ci libereremo

sotto il sole nuvole di temporale

come agnelli che ridono al ruscello.

Fuggiti mai colti fiori per le brocche

gioie del dolore nel silenzio della sete.

Siamo rondini di memoria

ali felici a ritornare la parola vivere

soglia e nido che batte.

Altre opere di questo autore