Gli specchi controsole

Schioccano colori da tremare acceso celando sera gli occhi di vertigine nel soffio d?ombre a minuto a minuto silenzi naufraghi in scena alla lente d'oro. Di catene abbandonate battono una melodia ai piedi di matrone navi deserte al fondomare come cercando gi? sera ch?? gi? in noi. Si trascina il resta e aspetta. Per eco trema negli specchi controsole e si invecchia assai.

Altre opere di questo autore