Cuore d'Aquila

Apro le ali e dal dirupo spicco il mio volo ho tutto il mondo laggi? e ne osservo il cammino dove piedi legati alla terra seguono l'ansia d'incerto destino Non so se il calore d'un tempo d'amore valga il cigolar di catene Scorre l'aria carezzando le ali al planare ho cuore d'Aquila ormai ed il mio canto s'incrocia ad echi di mille frontiere.

Altre opere di questo autore