Di Fiaba Antica

C'? un velo di foschia nell'aria d'un giorno di dicembre ad illuminar lacrime di brina quando la luce piano si diffonde e laggi? dietro colline sfumate d'incertezza nel colore, un sole pallido prova ad apparire cos? sfuocato che agli occhi mai fa male C'? magia nell'aria come fiaba antica tutto il versante si fa piano rosa strisce di nebbiolina nella valle sembrano immensi petali caduti da quel giardini di tempi forse andati dove riposa il cuore da bambino Silenzio non c'? un frusc?o nell'aria che turbare possa il magico momento resto a guardare ed il mio respiro offre al mattino un alito di vento.

Altre opere di questo autore