Amaramente

E ti amerò per sempre
giovane amore della vita mia,
nè più fastidio mi reca la vecchiezza
ora che vivo i giorni
unendo punti rimasti senza traccia.   

Legate da una ruga di bellezza
le mani mie chiudo a conchiglia,
del mare ascolto il
 canto solitario 
mentre una goccia mi scende dalle ciglia.
   



Scritta molto tempo fa, in un giorno di malinconia 

Altre opere di questo autore