Desnuda

Ci spoglieremo insieme da seta e ipocrisia
nel corpo, nella mente sarò la tua follia...



La mia poesia desnuda, la tua anima nuda che si lascia guardare dentro.
Piccole dita morbide e curiose che ti sfiorano quasi timide per sentire, toccare, capire, prenderti.
Un tuffo dolce e intenso tra profumi e odori di te, toccare con il cuore e con l'anima la tua essenza, impalpabile e forte allo stesso tempo, chiuderla dentro di me per respirarti quando la tua assenza si fa sentire e nel silenzio, dolcemente farti l'amore...

Altre opere di questo autore