Che non si muore per amore...

...è una gran bella verità....cantava così una canzone di tanto tempo fa.
Non era la verità allora e non lo è adesso, d'amore si muore, d'amore si può morire e in tanti modi.
Si muore quando si smette di...sognare, si muore quando non si crede più a niente, perchè qualcuno, per stupidità ed egoismo o forse solo per paura di vivere, ha fatto in modo che questo accadesse e a nulla serve...dopo...dire mi dispiace.
Spesso non basta una vita per rimediare al male fatto a un'anima.

Lei era delicata come fiore d'aprile
e tu come rugiada, la sfioravi gentile.

Lei era dolcezza sempre come schiuma di mare,
tu la sua conchiglia e restavi a guardare.

Lei aveva il cuore puro, piangeva per amore,
dalle tue braccia grandi si lasciava cullare.

Lei era sorriso e gioia come di fanciulla,
tu la sua mano calda per tenerla tranquilla.

Lei era stupore sempre sul mondo da guardare,
tu i suoi occhi dolci per poterla consolare.

Lei sapeva di buono come casa di campagna
e tu il suo prato verde dove lasciarsi andare.

Ora lei è senza tempo ,come le stelle in cielo,
immenso è il suo universo e lei...è un puntino perso,

Altre opere di questo autore