Il tuo sapore

La mia lingua sfiora la tua lingua, il mio sesso nel tuo sesso, il mio cuore nel tuo cuore, la mia vita nella tua ? anima sguarnita da ogni vincolo, stretta a me in un desiderio sfrenato di rincorrere la perfetta incarnazione del godimento, bagnato il tuo corpo di linfa sacra, dove riposa la pi? alta eccitazione dei tuoi desideri inconsci, profumo di rose appena colte ? il tuo campo che ho appena sconfinato, in un sussulto il tuo respiro sa di mandorle e canditi, e i tuoi vagiti si fondono con i miei creando intensi movimenti fisici di pura creazione artistica tramutandosi in un canto di delizia? qual? ? il tuo sapore.

Altre opere di questo autore