Piccola dolce stella

Piccola dolce stella ogni mattina affacciata alla mia finestra le piccole mani sotto il mento appoggiata al davanzale tra gerani e viole, dolce stella che ridoni luce ai miei occhi e mi fai sentire meno rifiutato, torneremo ancora, sulla spiaggia, a cercare amori e promesse a respirare sospiri e carezze dimendicando baci e sorrisi persi in una nuvola di marzo dispettosa come suo padre...

Altre opere di questo autore