Profondit? segreta

Come l'onda docile sulla battigia vernicia i sassi e li colora di riflessi lucenti Cos? dalla profondit? segreta dei tuoi occhi come stelle perdute brillano perle d'acqua salmastra l? dove nascono i sogni ad illuminar la notte Nel silenzio che io amo ascoltando il mare ho udito un sospiro il frangere dell'onda che accarezza il sasso che affiora in infiniti abbracci Gabbianelle cullate come barche a filo del mare in silenzio ascoltano rintocchi di campane far vibrar le corde del tuo cuore.

Altre opere di questo autore