Tomba

Riposino le tue ossa dal peso di una vita gravate tra pareti di marmo e lenzuola di terra All'ombra di prati celesti dove i cuori innamorati di giovani ignari troveranno ristoro Tu che all'eterno riposo nella culla della memoria ardentementi anelavi Veglia sulla dissoluzione dell'universo tangibile alla luce di un nome scolpito

Altre opere di questo autore