Ore 01,18

Mi sono fermato stanotte davanti a una lampada che illuminava il rovescio del mio tempo. Ed io ho cominciato a scriverlo senza riuscire a capire. Perch? o cosa o quando, non comprendo e, mi succede in questi attimi, ho paura di una fine senza risposta. Mi alzer? ed andr? a dormire su di un letto troppo duro per un sonno tranquillo, mi girer? su me stesso e le lenzuola saranno la stretta morsa che soffocher? le mie parole. M?accompagner? il sudore, gocce gravide del calore estremo del mio disagio. Passer? dal tuo piccolo rifugio dov?? presente la luce del giorno che deve arrivare, lo faccio sempre ma stasera il piccolo usignolo ? silenzioso e non ci sar? il suo canto a prendere per mano il mio sonno. C?? luna piena oggi, e non so come sar? la mia domani.

Altre opere di questo autore