Nel vento di marzo

Il vento di marzo, cupo e ramingo, ti vide bella, pronta alla festa, si fece un dono per metterlo in mostra nella sua casa di freddo cristallo, e tu come piuma nel vento volasti. Ora sorridi e sciogli il gran gelo, il vento tace, forse domani due gemme avranno la pace.

Altre opere di questo autore