Aspetta?

Sono dentro ogni tua lacrima quando a fiumi le sprechi per niente o quando, a muso duro, sfidi la collera di una mamma buona. Come l?onda impetuosa che violenta s?infrange poi svanisce la voglia di mondo che ti esplode in petto ruggisce come cucciolo impaurito abbracciami figliola sono la tua mamma.

Altre opere di questo autore