Ali di cera

Forse eri un angelo e hai deciso di tornare in cielo, diciassette anni e il mondo ti era stretto, forse pensavi di spiccare il volo, ma ali effimere male ti sostennero e memori d?Icaro il volo tuo stroncarono in un ultimo abbraccio di cemento. In quello stesso istante il cielo ti dava il benvenuto e qui quando ogni lacrima era ormai finita che bella festa ? stata! Intorno ancora affetti attoniti e sgomenti ognora van cercando la speranza

Altre opere di questo autore