Alla pioggia

Pioggia che cadi dal cielo e rotoli nel fango senza scampo trascinami via da questo dolore. Bagna il mio corpo fino alle ossa. Lava l?anima dal mio peccato. Pioggia che cadi dal cielo portami verso una stagione di sole dove i fiori sui rami diventeranno frutti e un campo di spighe grano dorato. Pioggia che cadi dal cielo cancella il silenzio di tristi momenti ridonami la saggezza di vivi pensieri. Stanotte io ti sento! Ti invoco come in una danza tribale Ti prego! Ti chiedo: tienimi stretta tra le tue braccia soltanto un istante poi lasciami andare sono stanca di esserci voglio solo dormire.

Altre opere di questo autore