Soli

Reclusi gesti dietro sbarre di uno spazio inconfinabile. Pensieri barricati nella mente piedi trascinati per inerzia guidati da voci senza volto. Il lungo corridoio accoglie l?esile figura ogni ora con lo stesso tempo ritmato da numeri impazziti.

Altre opere di questo autore