Una rosa, per mia sorella

 

Libero come l’acqua del mare

l’indimenticabile sorriso

Immenso come l’universo

il caldo cuore

Espanso come il sole

il profondo intelletto

Eccelso come la vita di un eremita

il nobile animo

Radiosa come la luce

la dolce parola

Lontana come il cielo

ma presente nell’intimo di chi

ti ha amata e ti ama

GRAZIA mia dolce sorella

solamente un rosa, anzi un fascio, oggi posso offrirti

da questo svagato e triste mondo

ove tutto parla di te

ma di te

 il mio cuore ed io più non sentiamo

gioia varcare la porta.

Altre opere di questo autore