Voglia di violare i limiti....

C'è un percorso lieve,
disegnato
nella via del vento
con le corsie di sicurezza
tracciate
dal pensiero della mente
e la striscia bianca di mezzeria
dall'età.
Il rombo del motore
batte convulso i suoi colpi
coi pistoni di un'emozione
che spingere vorrebbe
a violare i limiti,
ad osare ancora una volta
l'ebbrezza del proibito.
E t'accorgi, stupito
dal pulsare nelle vene
e coi capelli al vento,
che quel serbatoio di esperienze
macinate una appresso l'altra
ma oramai alle spalle,
non t'hanno del tutto inaridito.
Hai ancora la riserva.

Altre opere di questo autore