La sera

Cala la sera, sento sfiorarmi da un leggero alito di vento, ? come se la tua mano dolce e gelida accarezzasse il mio viso, i miei occhi pian piano si chiudono, un delicato profumo e il sapore delle tue labbra invadono la mia mente, ? magia.....? solo magia, frutto di una meravigliosa fantasia. Ad un tratto una luce, i miei occhi che riprendono vita, ma la mia mente ? accecata, tutto svanisce, ? l'alba..... che con il suo arrivo mi sta negando del tuo sorriso

Altre opere di questo autore