Il Silenzio

Il silenzio ? mio padrone, la tristezza mi ha reso schiavo ritorno al fuggire via, prigioniero del vento e dei pensieri ormai andati. Perso in un immenso vuoto come gli abissi oscuri del mare, violentemente mi libro libero nell'aria come invisibile, ma nessuno riuscir? solo minimamente ad intravvedere il mio volto racchiuso nell'io pi? profondo.

Altre opere di questo autore