Aspettando l?inverno

Aspettando l?inverno Neppure la neve che ? bianca e si disfa da sola non regge al vento d'estate. Ombre dei colli sudati e stanchi sul fosco del piano s'inchinan leggeri. Passi volando sul viale tremando. Capisci le pene che ornan la sete. Ti stringo nel vento e sogno la neve. La pioggia, il buio respiran la vita e tempo che aspetti finire l'Estate.

Altre opere di questo autore