QUALUNQUISTA

Io sono retrograde qualunquista
pessimista infarcito di luoghi comuni
alle parole:
- Politici
Subito presso la mano
a rassicurarmi sul portafogli
-Burocrazia
fulmineo,occhi imploranti al cielo
e segno di croce
-Popolo
pugnali,corro a saldare le spalle
al più vicino muro
-Padroni
sputo a terra,mi tocco al basso ventre
e immagino cani non di razza
-Elezioni
pecore sorteggiano confuse
tra pastori macellai e lupi
-Banche
rovescio le tasche
alzo le braccia a dire ho dato
-Turismo
invasioni Barbariche da tollerare
e soggiogare con roba luccicante
-Statale
arte dell’ozio retribuita
-FIAT
folcloristiche ferraglie
che si rompono per strada
-Italia
film western senza regista
dove vincono i cattivi
-Donne
adulte allergiche ai vestiti
-Religione
qualche comma di bugie terrene
-Cacciatori
deficienti sportivi che sparano
avversari disarmati
-Governanti
gente che dà biada a muli e somari
-Matrimonio
collante tra due cocci rotti da ubriachi
-Democrazia
somma di tante piccole dittature
-Libertà
sogno di fuggire dal pianeta terra
e vivere solo su una stella
-Comunismo
lavorare e a sera dover pagare
il datore di lavoro
-Amen
come a dire faccia pure il fato
--------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com

Altre opere di questo autore