EPITAFFIO 58

In vita ebbi geniale idea
di mettere follie e farneticazioni
su carta e tutti mi chiamarono
con acclami POETA
-Tanti invece,sconcezze analoghe
le dissero solo verbali
e finirono purtroppo al manicomio
-Ora..qui riposo compiaciuto
con la mano destra calcata
sul gomito della sinistra allungata
e thiè...troppo tardi
per togliermi il titolo
che già ha avuto ampia risonanza
............amen...........
--------------------------
Da:Avanguardie Irriverenti
www.santhers.com

Altre opere di questo autore