DAVANTI A UN MOTEL

Gli oggetti raccontano la nostra vita

Se passate davanti
a quei motel mordi e fuggi
basta sbirciare al parcheggio
per rendersi conto di scene di vita

Allo scorgere un ape ai suoi piedi
state sicuri si tratta di un commerciante
o un contadino che s'è portato a letto una pecora,
una capra

Nel caso vi sia una centoventisette
qualche squattrinato cialtrone
accompagnato in camera da una guardiana di copertoni
rimorchiata lungo un viale d'impiego

Se una fiammante ferrari
sicuramente il tizio è a copulare
con una bella giovane onesta donna innamorata
con miglior referenze di piazza
ovvero le gloriose virtù del gentil sesso

Può capitare di vedere nel piazzale ben altro
ad esempio un carro funebre
non è un autista al trasporto di feretro,fermo per riposare
ma qualche vecchio bacucco
che con giovane pulzella ci ha lasciato le penne

Rimane ancora un'ipotesi
una bici a fianco all'ingresso
non è atleta fuori corsa al riposo
semplicemente un disgraziato in camera,solo
alle prese con l'antica arte di masturbazione

Il lettore più ardito,lungimirante
potrebbe ipotizzare di un pullman,
allora in questo caso
basta cambiare semplicemente il nome
di motel a bordello

--------------------------------------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
http://www.santhers.com/

Altre opere di questo autore