CAPELLI

Capelli neri
fuliggine filata
di stelle
bruciate dai sogni
furono
nido di due gocce blu,
evaporarono al cielo
invisibili
alla cova
del mio cuore
-Ancora
le cerco
tra le nuvole,
secerno vano
la pioggia
per recuperare
il pianto,
forse rubato
dai cipressi
----------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com

Altre opere di questo autore