EPITAFFIO 42

-Qui giace Clementina Tenaglia
angelo custode di ogni genero e figlio
-Oh! Signore onnipotente Re dei cieli
Accogli nel Tuo infinito regno
la mia amatissima suocera
-Riservale stesso trattamento
che ebbe per me in interminabili anni
..ti prego,tuo sempre devotissimo
..Calogero Lo Chiodo
..........Amen................
---------------------------
Da:Avanguardie Irriverenti
www.santhers.com

Altre opere di questo autore